Fruit Company
WELCOME

Taglio dei carboidrati e perdita di peso - Tagliare i carboidrati può davvero portare alla perdita di peso?

Ridurre gli zuccheri e gli amidi, o carboidrati, dalla vostra dieta può aiutare a frenare l'appetito, abbassare i livelli di insulina e farvi perdere peso. Ma gli effetti a lungo termine di una dieta a basso contenuto di carboidrati non sono ancora noti. Una dieta a calorie ridotte potrebbe essere più sostenibile. L'esercizio fisico, anche se non è necessario per perdere peso, può aiutare a perdere peso più rapidamente.

La copertura mediatica ha annunciato lo studio quasi all'unanimità come una vittoria per le diete a basso contenuto di carboidrati, sottolineando la perdita di peso extra che un "gruppo a basso contenuto di carboidrati" (quelle citazioni di sarcasmo avranno senso abbastanza presto) ha sperimentato rispetto a un gruppo a basso contenuto di grassi. Il mio alito si è fatto strano Quando tagli i carboidrati al minimo indispensabile, il tuo corpo entra in uno stato chiamato chetosi, dove inizi a bruciare i grassi per il carburante invece dei soliti carboidrati.

I carboidrati semplici, come vengono chiamati, (come la soda e il pane bianco) possono aumentare lo zucchero nel sangue e accelerare i morsi della fame, il che significa che sono più associati all'aumento di peso rispetto alla perdita di peso.

Questo potrebbe essere in gran parte perché quando si tagliano i carboidrati nella dieta, si tende a ottenere una buona quantità di perdita di peso nella prima settimana, ma questo è dovuto principalmente alla perdita di peso dell'acqua. Mentre prestare attenzione al numero di carboidrati che stai consumando è fondamentale, White è anche un sostenitore per prendere nota di come il taglio dei carboidrati ti fa sentire.

Si può perdere peso solo eliminando i carboidrati?

Un'improvvisa mancanza di carboidrati ti farà perdere peso. All'inizio, però, si tratta soprattutto di peso dell'acqua. Questo è principalmente perché il taglio dei carboidrati cancella anche le riserve di glicogeno nei muscoli. Il glicogeno aiuta il tuo corpo a trattenere l'acqua.

Per usare i carboidrati a tuo vantaggio (e per perdere peso nel processo) controlla attentamente la tua assunzione giornaliera di carboidrati e favorisci i carboidrati complessi rispetto a quelli semplici.

Anche se le diete a basso contenuto di carboidrati possono essere associate alla perdita di peso, le diete senza carboidrati possono portare a un aumento di peso.

Se vuoi seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, uno studio di Nutrition, Metabolism, and Cardiovascular Diseases dice che vuoi puntare a meno del 45% delle tue calorie sono carboidrati.

Cosa succede al tuo corpo quando tagli i carboidrati?

Così, quando tagli i carboidrati, il tuo corpo elimina l'acqua in eccesso, con conseguente perdita di peso. Quando tagli i carboidrati al minimo indispensabile, il tuo corpo entra in uno stato chiamato chetosi, dove inizi a bruciare i grassi per il carburante invece dei soliti carboidrati. La cosa divertente della chetosi è che il tuo alito diventa un po' strano.

Così, quando si eliminano i carboidrati, il corpo elimina l'acqua in eccesso, con conseguente perdita di peso.

Mantenete i carboidrati sani nella vostra dieta, come frutta fresca, verdura e cereali integrali.

Si possono tagliare i carboidrati senza tagliare le calorie e perdere peso?

"Alcuni ricercatori molto importanti si sono bevuti l'idea che si possono tagliare i carboidrati senza tagliare le calorie e perdere peso. Abbiamo scoperto che le persone hanno perso peso perché hanno assunto meno calorie".

Tagliare completamente i carboidrati dalla dieta porterà alla perdita di peso, ma non permette al corpo di funzionare correttamente.

Per cominciare, mangiare meno carboidrati riduce automaticamente il numero di calorie che stai consumando su base giornaliera, il che costringe il tuo corpo a bruciare il grasso immagazzinato intorno al tuo tronco per l'energia, piuttosto che gli zuccheri che prende dai carboidrati.

Cosa succede quando tagli i carboidrati per 2 settimane?

Questo è chiamato chetosi. La chetosi può causare effetti collaterali come alito cattivo, mal di testa, stanchezza e debolezza. Non è chiaro che tipo di possibili rischi per la salute a lungo termine una dieta a basso contenuto di carboidrati può comportare. Limitare i carboidrati a lungo termine può portare a carenze di vitamine o minerali e a disturbi gastrointestinali.

Gli studi hanno dimostrato che le persone che tagliano i carboidrati dalla loro dieta hanno livelli di colesterolo più bassi, una maggiore perdita di grasso e sono più propensi a continuare la dieta rispetto a coloro che sono strettamente a basso contenuto di grassi/basse calorie.

Questi carboidrati sono probabilmente così di successo per quanto riguarda la perdita di peso perché molti di loro sono anche eccellenti fonti di fibre e/o proteine sazianti.

Per altri spuntini sani che manterranno il peso senza negarti i carboidrati cruciali, dai un'occhiata a questa lista dei migliori spuntini low carb!

Il problema delle persone che tagliano i carboidrati è che pensano di perdere peso a causa dei carboidrati. Tagliare i carboidrati, non le calorie, può essere la chiave per la perdita di peso a lungo termine Mangiare carboidrati trasformati come pane bianco, riso bianco, prodotti a base di patate e zucchero può far salire i livelli di insulina nel corpo e portare ad un aumento di peso. Se stai consumando 2.000 calorie al giorno e stai cercando di provare una dieta a basso contenuto di carboidrati, ciò significa che dovresti mangiare meno di 225 grammi di carboidrati al giorno, o circa 45 grammi di carboidrati per pasto se stai mangiando tre grandi pasti e due spuntini al giorno. È vero che tagliare i carboidrati può aiutare a perdere peso: uno studio dell'Annals of Internal Medicine ha esaminato gli effetti di una dieta a basso contenuto di carboidrati rispetto a una dieta a basso contenuto di grassi. Spesso quando le persone si prefiggono di perdere peso, una delle prime cose che fanno è tagliare i carboidrati dalla loro dieta. Ci sono molti fattori coinvolti nella perdita di peso, ma per ora, ci concentreremo sui carboidrati, cosa sono, e se dovresti tagliare i carboidrati per perdere peso. Anche se una certa quantità di carboidrati è consentita in una dieta a basso contenuto di carboidrati e può ancora essere mangiata se si vuole perdere peso, i tipi di carboidrati che si mangiano contano quasi quanto quanti carboidrati si consumano. La ricerca ha dimostrato che quando si guardano gli individui in sovrappeso e obesi, sono stati in grado di perdere peso e mantenere quel peso quando hanno tagliato i carboidrati.
Tuttavia, è anche importante ricordare che l'assunzione ideale di carboidrati può variare da persona a persona, poiché fattori come l'età, il sesso e il livello di attività fisica influiscono sul numero di carboidrati che si dovrebbero mangiare per promuovere la perdita di peso.

Quali sono i lati positivi e negativi di una dieta a basso contenuto di carboidrati?

Ecco uno sguardo ai lati positivi e negativi delle diete a basso contenuto di carboidrati. A breve termine, probabilmente perderai peso con una dieta a basso contenuto di carboidrati - forse più di quanto potresti con altri tipi di dieta. Gli studi hanno scoperto che le diete a basso contenuto di carboidrati possono causare una maggiore perdita di peso rispetto alle diete a basso contenuto di grassi.

Se il taglio dei carboidrati funziona per te, allora assicurati di capire la chetosi e di avere un piano per seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati quando raggiungerai il tuo obiettivo di peso.